Parla italiano il podio della prova ungherese di Coppa Europa

Desenzano del Garda, 10 settembre 2018 – La sessione ungherese di Coppa Europa su Strada, la Paracycling European Cup a Törökbálint, ha visto protagonista un fortissimo Claudio Campi che ha conquistato l’oro di categoria MC3 in entrambe le specialità previste dal programma.
L’atleta paralimpico nel fine settimana ha messo da parte la sua passione per il fixed lasciando ai compagni l’impegno del Trofeo Car is Over. Scelta azzeccatissima visti i risultati ottenuti nel circuito europeo che lo avevano già visto protagonista a inizio stagione.
La prova a cronometro, svoltasi nella giornata di sabato, prevedeva un percorso ondulato di 17km e includeva un paio di strappi al 7/8%. Partito ultimo tra i ciclisti su bicicletta, sul tratto di rientro dopo i primi 8km ha ripreso gli atleti che lo precedevano (un MC3 e due MC4) chiudendo in crescendo e battendo anche tre MC5 di diversi minuti.
Domenica la gara su strada di 45km in saliscendi è partita prestissimo e ha visto Campi correre insieme a due MC5 stando davanti e vincendo la volatina finale. Chiusa anche questa gara come primo degli MC3 davanti a 3 MC4 e due C5.
Due risultati che fanno volare Claudio Campi nelle classifiche internazionali: 17° per lui nel ranking Strada UCI.
Prossimo appuntamento Coppa Europa in Serbia a Belgrado per il 15-16 settembre.