Il T°RED Factory Racing Team Frigerio Viaggi rientra dalla Red Hook americana e conquista il
campionato regionale con un incredibile lavoro di squadra.

Biringhello, 5 maggio 2018 – Un pomeriggio intenso nel circuito di Biringhello dove si sono disputate le
gare per assegnare la maglia di Campione Regionale Lombardia a scatto fisso.
Il team T°RED FACTORY RACING si è presentato con Marco Cecchinato e Facundo Lezica, entrambi
appena rientrati dalla Red Hook di Brooklyn, Alex Verardo e Claudio Campi, tutti pronti a combattere per
continuare i risultati positivi del team in Italia e all’estero.
La gara di Claudio Campi in qualifica e finale B lo vede prendere sempre più confidenza con il tracciato,
ricco di curve, rallentamenti e rilanci. Durante la finale B, anticipata a causa del meteo incerto, ha risalito
diverse posizioni confermando la sua capacità di accelerare il passo in un crescendo continuo.
Lezica, Cecchinato e Verardo affinano la preparazione durante le qualifiche (dove arrivano
rispettivamente primo, terzo e quinto) e studiano le strategie migliori per conquistare il circuito, il podio e la
maglia.
Finale A anticipata sempre per il meteo, il team T°RED mostra subito il lavoro di squadra e il livello di
preparazione fisica e tecnica che li ha portati alla gara.
Alex Verardo è il primo a scappare, con un’azione solitaria che mette in crisi il gruppo allungandolo per
quasi mezzo circuito. Un’azione devastante che ha messo in crisi molti dei pretendenti al titolo. Verardo in
un giro ha creato dietro di se un vuoto di 15 secondi costringendo il gruppo a un grande sforzo per
riprenderlo. Non appena il gruppo riprende compattezza, sul rettilineo dell’arrivo, ecco lo scatto di Lezica
e Cecchinato con due concorrenti (Simone Cerio e Andrea Mantovani) a cercare di restare in scia della
fuga. Il quartetto di testa continua a guadagnare terreno e muoversi staccato dal resto degli avversari in
un continuo cambio alla testa della corsa mentre gli atleti si testano e sfidano senza mai riuscire a
scappare. Verardo controlla il gruppo degli inseguitori con autorevolezza e sacrificio impedendo a
chiunque cerchi di raggiungere la testa di muoversi dal gruppo e mantiene il 5-6 posto costante.
La campana che annuncia l’ultimo giro è seguita da piccoli scatti in testa, ma sarà l’ultima curva e la
volata finale a decretare il vincitore, con uno scatto di potenza di Lezica seguito a ruota da Cecchinato e
da Simone Cerio, incerto sull’ultima curva.
Subito dopo chiudono gli inseguitori in testa ai quali si conferma anche Verardo.
Entusiasmo del pubblico in loco e a distanza grazie alla diretta postata sui social che ha visto il tifo
arrivare sin dall’Argentina per sostenere il loro conterraneo in un format di gare ancora poco praticato
nella terra del fuoco.
Manaia RHC continua a mostrare le sue doti di bici pensata e progettata per l’uso stradale a scatto fisso,
anche in un percorso così tecnico come quello della pista di Biringhello.
Romolo Stanco, Team Principal e Head of Design di T°RED Bikes commenta “è un onore aver potuto
lavorare a un mezzo di grande performance, e vederlo sfrecciare insieme ad atleti che stimo molto e che
lavorano in team per portare a casa il risultato è molto, molto emozionante. Non vedo l’ora di vederli
schizzare alla partenza di Berlino. Le Manaia sono pronte, le loro gambe dimostrano sempre più che sono
in grado si sfruttarle al meglio.”
Erica Marson manager team e CEO di T°RED Bikes “Non potevamo creare un team migliore, sorrisi,
divertimento, entusiasmo, sacrificio e risultato. Vedere le maglie blu del nostro team affiancate in testa
ricorda i dominii dei migliori team di F1 ma nella nostra squadra non ci sono rivalità, solo un obiettivo
comune”
Facundo Lezica vincitore “T*RED mi ha messo a disposizione una bici incredibile: la stessa con cui
Letizia Paternoster ha vinto l’Europeo di Anadia e Benjamin Thomas l’Omnium ai campionati francesi.
Sono contento di avere Marco sul podio perché sottolinea il risultato della squadra esaltato dal grande
lavoro di Alex Verardo che ci ha permesso di attaccare al momento giusto.”
Giairo Ermeti vicepresidente T°RED FACTORY RACING, ex ciclista professionista: “I ragazzi sono stati
bravissimi, corridori seri in pista e ragazzi eccezionali fuori. Facundo ha dato motivazioni in più a una
squadra già molto forte. E’ la sua seconda gara a scatto fisso su strada e già è un uomo da battere.”
Giancarlo Frigerio sponsor T°RED FACTORY RACING: “E’ sempre un’emozione sentire il team e
vederlo correre dal vivo o a distanza. Una squadra unita, capace di grandi risultati, pronta per andare a
Berlino e portare alta la passione che ci accomuna. Un onore essere al loro fianco”.
Prossimo appuntamento alla 100 giri d’apertura al Velodromo Pier Giovanni Mecchia di Portogruaro il 10
maggio, con l’obiettivo di scaldare le gambe in vista della Rad Race di Berlino di domenica 13 maggio che
vedrà partire Lezica, Cecchinato, Verardo, Marcolina e Campi.