Il T°RED Factory Racing Team Frigerio Viaggi porta a casa un altro podio prima della trasferta a Berlino per la Rad Race

Portogruaro, 10 maggio 2018 – La 100 giri di Portogruaro è un dominio di Piergiacomo Marcolina.
Al suo ritorno in velodromo senza il “secondo” (Piergiacomo corre spesso in tandem insieme a Stefano Meroni) PJ osserva, corre da campione quale è e ottiene il risultato che merita, una vittoria limpida e autoritaria conquistata con una fuga a due a 8 giri dalla fine che non ha neppure avuto bisogno di una volata. Al termine della prima curva dell’ultimo giro PJ è passato al comando e ha allungato con autorità fino alla linea del traguardo negli applausi del pubblico di questo primo appuntamento ufficiale al velodromo di Portogruaro.
Il primo traguardo agli 80 giri ha visto una prestazione immensa di Claudio Campi frenato da una scelta di rapporto non ottimale.
Gli ultimi 20 giri di gara sono stati un susseguirsi di emozioni con gli scatti di Alex Verardo e di una azione da Fuoriclasse di Marco Cecchinato che ha spezzato il gruppo favorendo un attacco di Facundo Lezica imperioso. Il fresco Campione Regionale Lombardia Fixed ha dovuto rallentare a causa di un problema al pedale ed è stato allora che PJ è partito all’attacco senza esitazioni. Intelligente, veloce, spietato. Questi sono i tre aggettivi per definire la gara del friulano a tre giorni dalla RAD RACE, il “mondiale” fixed che si svolgerà a Berlino domenica alla quale parteciperanno i nostri atleti e molti dei corridori impegnati questa sera.
Così dopo Facundo nella prova fixed di Biringhello, Piergiacomo porta MANAIA RHC alla vittoria anche in velodromo, dimostrando le qualità di una bici nata per correre.

Il team principal Romolo Stanco ha commentato a caldo bevendo una birra con i suoi il risultato: “Ricordo ancora il messaggio di Pier dopo il nostro incontro a Desenzano, disse che gli avevamo fatto tornare la voglia di andare in bici. PJ è un campione, uno dei miei sogni era vederlo vincere con la nostra maglia. C’è andato vicino due volte in tandem e oggi mi ha commosso. Lo merita.
Ma oggi è stata una grande Giornata per tutto il team. Spettacolare gara di AeroKampeey che è arrivato al traguardo coi migliori della 80 giri e una prestazione maiuscola dei nostri. Ho visto in palla Marco che aspetta domenica con tanta voglia e mi sono entusiasmato con le azioni “punk” di Verardo. Facu beh, è un fuoriclasse fermato da un pedale rotto che non gli ha impedito di dare spettacolo”.

Una curiosità: Pier ha corso con la lenticolare posteriore di Giairo Ermeti, una ruota ormai “storica” che il campione Emiliano ha voluto sulla bici di PJ questa sera seguendo con entusiasmo la diretta video.

Tutto lo staff di T°RED ringrazia Pier per questa vittoria stra meritata. I ragazzi del team sono grandiosi, sorridenti e entusiasti. È stata una serata fantastica, ideale antipasto della trasferta berlinese in cui tutti i #tredders daranno il loro meglio. Seguite le dirette facebook, i social e la web www.tredfactoryracing.com per tutti gli aggiornamenti!

Dettagli gara

Jet:
1° Piergiacomo Marcolina T°RED FACTORY RACING
2° Omar Presti Spinace
3° Mattia Corrocher Norhwave

Eroi :
1° Simone Ghirardello Team Salvador
2° Emanuele Bolzan Julia Bike
3° Federico Gerolin Team 1971

Woman:
1° Virginia Cancellieri Iride Modena