Il T°RED Factory Racing Team Frigerio Viaggi sale sul podio anche al Ravens Criterium sfidando il
nuovo format di gara proposto dagli organizzatori.

Ravenna, 19 maggio 2018 – Nella splendida cornice di Ravenna, nel centro storico di una delle città più
belle d’Italia ha avuto luogo sabato la prima tappa del campionato Project Fixed: sponsorizzato da
RedBull ha visto protagonisti importanti team italiani dello scatto fisso e diversi stranieri, tanto da
conquistare la prima pagina sul Resto del Carlino.
La formula di gara assolutamente inedita e messa in campo per il Ravens Criterium prende in prestito
dal Mondiale Superbike il format, con due manche che oltre a dare i vincitori della singola competizione
sommano i punti per la classifica generale che determina il vincitore di tappa.
Nella categoria A “Specialisti” il team T°RED Factory Racing Frigerio Viaggi ha visto schierata la
formazione con Marco Cecchinato, Piergiacomo Marcolina, Alex Verardo, e l’argentino Facundo
Lezica, Campione Regionale Lombardia in carica dopo la gara di Biringhello.
Nella prima manche fa subito selezione il quartetto degli uomini blu con Marcolina e Cecchinato che
sgranano il gruppo sui rettilinei con accelerazioni micidiali, mettendo seriamente in crisi gli avversari
capitanati da un Tincani reduce dal quarto posto al mondiale di Berlino e dall’ex professionista del team
Bardiani Nicola Ruffoni. A quattro giri dalla fine l’attacco di Marcolina e Cecchinato lancia la fuga di
Facundo Lezica seguito da Tincani. In poco meno di un giro i due guadagnano più di 10 secondi sul
gruppo inseguitore opportunamente controllato da Marcolina e da un grandissimo Marco Cecchinato
pronti a rintuzzare qualunque tentativo di riprendere fuggitivi.
Solo un’azione solitaria del professionista del team Bardiani trasforma in un terzetto la guida della gara
all’ultimo giro.
All’ultima curva Lezica spietato parte in anticipo e sorprende gli avversari con una volata lunghissima che
lo porta vincere a braccia alzate la prima manche, seguito da Nicola Ruffoni, Andrea Tincani e
Piergiacomo Marcolina.
La gara “Cadetti” ha visto un ottimo Claudio Campi lottare nel gruppo fino alla fine ottenendo un risultato
di prestigio che colloca l’atleta paralimpico quattro volte campione italiano su pista con un posto di diritto
nella campionato italiano fixed.
Alle 18.30 scatta la seconda manche che vede un’azione forsennata già al via dove Marco Cecchinato
nei primi due giri di gara batte il record sul giro della prima manche. Marcolina, tardato da un contatto in
partenza, è costretto a una gara di recupero che lascia liberi i tre di testa. Cecchinato e Verardo non si
risparmiano guidando il gruppo sempre a andature molto sostenute e Facundo Lezica marca stretto i suoi
avversari rimanendo sempre nelle prime posizioni.
All’ultimo giro è Andrea Tincani a cercare la fuga ma il veneto è marcato stretto da Lezica che lo
accompagna fino a traguardo lasciandogli la vittoria e chiudendo con il secondo posto che gli garantisce il
podio della classifica generale.
L’entusiasmante formula accompagnata da un contesto da brividi in piazza Kennedy a Ravenna, con la
splendida coreografia allestita dagli organizzatori di Project Fixed insieme a RedBull, ha garantito
divertimento al numerosissimo pubblico che ha seguito la gara lungo tutto il percorso cittadino e ai più di
80 ciclisti partenti.
Facundo Lezica guadagna la maglia di leader della classifica di Project Fixed davanti a Andrea Tincani
e a Nicola Ruffoni, 5° e 7° rispettivamente per Marco Cecchinato e Piergiacomo Marcolina, 12° Alex
Verardo. Si rafforza dunque il ruolo di leader del campionato a scatto fisso per Lezica e evidenziando la
grande preparazione di tutto il team T°RED Factory Racing Frigerio Viaggi.
Il prossimo appuntamento è per sabato 26 maggio al Velodromo Vigorelli a Milano per la gara di
campionato italiano organizzata da Criterium Italia: per la prima volta saremo all’interno dello storico
velodromo Maspes Vigorelli di Milano con una serie di gare a scatto fisso che aggiorneranno la classifica
generale di circuito.